Faq

COS'È LA FINITURA SUPERFICIALE E QUALI TIPOLOGIE ESISTONO?

Per finitura superficiale si intende la lavorazione di un pezzo per ottenere determinate condizioni di rugosità superficiale.

La finitura naturale è la più versatile , in pratica la piastrella non subisce altre lavorazioni dopo la cottura. La finitura lappata aumenta la brillantezza ed eleganza esaltando la valenza estetica del materiale.
La finitura bocciardata è una lavorazione effettuata con strumenti tipo scalpelli, punte ecc, che conferiscono al materiale una superficie rustica, simile al grezzo, la strutturata risolve il problema della scivolosità in presenza di acqua o condizioni ambientali particolari, ed è indicata per l’uso su esterno.

Le piastrelle con finitura bocciardata assicurano una perfetta tenuta dei pavimenti per esterni, mentre la finitura lappata si addice a pavimenti e rivestimenti del soggiorno e della zona notte.
La finitura naturale , facile da pulire, si presta per qualunque ambiente in particolare come rivestimenti bagno e cucina.
Pin It!
News
Rassegna stampa
CoverRC66ritaglio
23/08/2017

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies tecnici" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.

Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all'uso dei suddetti cookie (Accetto)