Faq

QUALI TIPOLOGIE DI BORDO PUÒ AVERE UNA PIASTRELLA IN GRES PORCELLANATO?

Le piastrelle in gres porcellanato possono avere principalmente tre tipologie di bordi:

Naturale (NAT) : bordo derivato dalla formatura della pressa
Rettificato (RETT) : bordo perfettamente rettilineo derivante da lavorazioni di squadratura per portare i pezzi ad un'unica dimensione dei lati
Bordi irregolari, che replicano una casuale irregolarità attraverso lavorazioni meccaniche successive alla cottura.

Per i rivestimenti posati con bordo rettificato è necessaria una fuga di almeno 2mm.
Le piastrelle con bordo irregolare si prestano per pavimenti rustici o classici oppure per rivestimenti di cucine e zone giorno, mentre per un arredo contemporaneo si proediligono solitamente formati naturali o rettificati (indicati in particolar modo per rivestimenti bagno e pavimenti esterni).
Pin It!
News
Rassegna stampa
CoverRC66ritaglio
23/08/2017

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies tecnici" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.

Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all'uso dei suddetti cookie (Accetto)