HAMAD INTERNATIONAL AIRPORT

Il progetto

  • Location Doha - Qatar
  • Anno 2014
  • Studio Antonio Citterio Patricia Viel Interiors

Con una superficie di 50.000 metri quadri, i nuovi spazi progettati da Studio Antonio Citterio Patricia Viel Interiors rappresentano una vera e propria città all’interno dell’aeroporto. 

L’intervento ha riguardato la progettazione di sale lounge, aree check-in e zone aperte di libero accesso, dedicate alle più varie attività (dalla ristorazione ai giochi per bambini), il tutto nel rispetto dei principi del “design for all”.

 

Photo credits: Leo Torri

Hamad International Airport: Foto 1

Prodotto utilizzato

Cotto d’Este ha contribuito a questo importante progetto con il rivestimento delle superfici a pavimento. 

E’ stato selezionato un prodotto CUSTOM-MADE, 60x120 cm dal bordo rettificato, con una finitura di superficie naturale e spessore 14 mm, che risponde ai più rigorosi requisiti per gli impieghi pubblici ad alto traffico.
Hamad International Airport: Foto 3
custom-made custom-made

CUSTOM-MADE

I formati impiegati per la posa del progetto sono:

  • 60x120 cm

Gallery

Hamad International Airport: Foto 5
Hamad International Airport: Foto 6
Hamad International Airport: Foto 7
Hamad International Airport: Foto 8
Hamad International Airport: Foto 9
Hamad International Airport: Foto 10
Hamad International Airport: Foto 11
Hamad International Airport: Foto 12
Hamad International Airport: Foto 13
Hamad International Airport: Foto 14
Hamad International Airport: Foto 15
Hamad International Airport: Foto 16
Hamad International Airport: Foto 17
Hamad International Airport: Foto 18
Hamad International Airport: Foto 19
Hamad International Airport: Foto 20
Hamad International Airport: Foto 21
Hamad International Airport: Foto 22
Hamad International Airport: Foto 23
Hamad International Airport: Foto 24
Hamad International Airport: Foto 25
Hamad International Airport: Foto 26
Hamad International Airport: Foto 27
Hamad International Airport: Foto 28
Hamad International Airport: Foto 29
Hamad International Airport: Foto 30
Hamad International Airport: Foto 31
Hamad International Airport: Foto 32
Hamad International Airport: Foto 33
CERAMIC ARCHITECTURE 2018
Sfoglia la pubblicazione dedicata al progetto
download
Hamad International Airport: Foto 34
Ceramic Architecture
Sfoglia la pubblicazione dedicata al progetto
download

Altri progetti in evidenza

}

Seguici sui social

facebook twitter/cottodeste instagram/cottodeste pinterest/cottodeste youtube/cottodeste linkedin/cottodeste

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di analisi” per elaborare statistiche e “cookies di terze parti”. Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa Clicca qui
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies
Andiamo avanti con le spedizioni.

L’Italia, come tanti altri Paesi nel mondo, sta combattendo una dura battaglia contro la diffusione del virus Covid-19.

Per contenere al massimo il numero dei contagi, il Governo italiano ha stabilito la chiusura temporanea e limitata nel tempo di molti settori produttivi.

Sono tuttavia permesse alcune attività specifiche di sorveglianza legate agli impianti produttivi a ciclo continuo quali quelli ceramici, ed è anche tutelata la necessità di garantire la spedizione dei materiali già in giacenza.

Pertanto i nostri magazzini e le nostre spedizioni restano operativi, nel rispetto delle recenti prescrizioni previste dalle autorità competenti. Il nostro personale continuerà dunque nel proprio lavoro per la preparazione e il carico delle merci, adottando tutte le precauzioni sanitarie e di sicurezza.

Grazie a soluzioni di smart-working implementate già da tempo, proseguono, inoltre, anche tutte le altre attività a supporto della vendita e i vostri referenti commerciali ed amministrativi sono disponibili, come sempre.

Confermiamo quindi, pur in una fase di fermata produttiva, la completa possibilità di effettuare ordini, consultare disponibilità, chiedere informazioni e ritirare il materiale presso i nostri magazzini.

25/03/2020