Tales of Tiles

Racconti di ceramica

Suggestioni scenografiche, oniriche, magiche: la ceramica da parati affascina e sorprende

Tales of Tiles: Foto 2

Raccontare personalità e carattere distintivi, indurre a nuove narrazioni e suscitare emozioni, trasformare i luoghi in mondi, sono più che mai esigenze fortemente sentite nell’ambito dell’interior design. Nascono così rivestimenti che vanno oltre la semplice decorazione, perché connotano lo spazio definendo scenografie che fanno da sfondo al racconto di ogni giorno, a storie suggestive di cui essi stessi sono parte integrante.

Una parete decorata diventa pertanto una scelta di valore: arreda, senza essere invasiva, crea quinte capaci di dare un tocco inconfondibile, e rende uno spazio, anche il più nascosto o dimenticato, piacevole e originale. Per fare questo, la ceramica è il materiale perfetto in grado di garantire risultati estetici sofisticati ed eleganti, tipici della carta da parati, promettendo in più la resistenza e la praticità tipiche del gres porcellanato: materiale inerte che non subisce modifiche con il passare degli anni, né è soggetto a deterioramenti dati dalla luce o dai prodotti di pulizia. Bellezza, colore e leggerezza in lastre ultra sottili da 3,5mm rinforzate con fibra di vetro.

Wonderwall è la proposta di alta qualità, frutto di una ricerca estetica e tecnologica capace di portare Cotto d’Este a soluzioni inedite, di grande pregio e profonda eleganza.

Come Tales of Tiles – racconti di ceramica – , uno storytelling visivo, creativo e memorabile che valorizza gli elementi di ispirazione della collezione. Un racconto digitale in cui animazioni grafiche e suggestioni oniriche mettono in scena piccoli tableaux-vivant in cui i soggetti si animano, si caricano di una dimensione narrativa, creano stanze per sognare, stanze della meraviglia.

Tales of Tiles: Foto 3

Seguici sui social

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di analisi” per elaborare statistiche e “cookies di terze parti”. Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa Clicca qui
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies